Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA CIVILE
Insegnamento
CALCOLO NUMERICO (Ult. numero di matricola da 0 a 4)
IN18101050, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA CIVILE
IN0505, ordinamento 2011/12, A.A. 2017/18
Ult1001
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese NUMERICAL ANALYSIS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale (ICEA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta NON è possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MASSIMILIANO FERRONATO MAT/08
Altri docenti CLAUDIA ZOCCARATO MAT/08

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso
IN18101050 CALCOLO NUMERICO (Ult. numero di matricola da 0 a 4) MASSIMILIANO FERRONATO IN0510

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative MAT/08 3.0
ALTRO Abilità informatiche e telematiche -- 3.0
BASE matematica, informatica e statistica MAT/08 3.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 9.0 72 153.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Syllabus
Prerequisiti: Nessuno. Sono utili le conoscenze acquisite nel corso di Analisi Matematica.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso di Calcolo Numerico si propone l'obiettivo di acquisire la conoscenza delle tecniche numeriche di base per la soluzione di sistemi lineari e non lineari, il calcolo di integrali e derivate, l'interpolazione e l'approssimazione di dati.
Le principali abilita' consistono nell'acquisizione dei principi della programmazione numerica e della capacita' di sviluppare autonomamente codici per la soluzione di specifiche applicazioni numeriche.
Modalita' di esame: L'esame consiste in una prova scritta, una prova pratica di programmazione al calcolatore e una prova orale facoltativa.
Criteri di valutazione: Viene valutata:
- la conoscenza e la comprensione degli algoritmi numerici per la soluzione dei problemi matematici trattati
- la capacità di implementare al calcolatore gli algoritmi studiati alla soluzione di specifici problemi numerici
- l'autonomia di giudizio e la capacita' di elaborare criticamente e autonomamente le conoscenze acquisite
Contenuti: Introduzione all'Analisi Numerica: definizione dei problemi, rappresentazione interna dei numeri nel calcolatore, stabilita' e mal-condizionamente degli algoritmi. Introduzione alla Programmazione Numerica: principi e definizioni, sintassi del linguaggio Matlab. Soluzione di sistemi lineari: metodi diretti (eliminazione di Gauss, fattorizzazione triangolare) e iterativi (Jacobi, Seidel, SOR). Soluzione di sistemi non lineari: metodi di punto fisso, Newton-Raphson, Regula Falsi. Interpolazione e approssimazione di dati: polinomio di Lagrange, differenze divise di Newton, approssimazione polinomiale ai minimi quadrati. Quadratura numerica: formule di Newton-Cotes e di Gauss. Cenni all'integrazione di equazioni differenziali ordinarie.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali e attività di esercitazione alla programmazione in laboratorio informatico.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Libro di testo e appunti dalle lezioni.
Testi di riferimento:
  • G. Gambolati, M. Ferronato, Lezioni di Metodi Numerici per l'Ingegneria. Padova: Libreria Progetto, 2015. Cerca nel catalogo
  • A. Mazzia, Laboratorio di Calcolo Numerico. Milano-Torino: Pearson Italia, 2014. Cerca nel catalogo