Insegnamento
ELABORAZIONE NUMERICA DEI SEGNALI
IN12102462, A.A. 2014/15

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI
IN0524, ordinamento 2008/09, A.A. 2014/15
1115188
Crediti formativi 9.0
Denominazione inglese DIGITAL SIGNAL PROCESSING
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione (DEI)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile GIANCARLO CALVAGNO ING-INF/03

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso
IN12102462 ELABORAZIONE NUMERICA DEI SEGNALI GIANCARLO CALVAGNO IN0527
IN12102462 ELABORAZIONE NUMERICA DEI SEGNALI GIANCARLO CALVAGNO IN0521
IN12102462 ELABORAZIONE NUMERICA DEI SEGNALI GIANCARLO CALVAGNO IN0520

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria delle telecomunicazioni ING-INF/03 9.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 9.0 72 153.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/09/2016
Fine attività didattiche 24/01/2015

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 A.A. 2016/2017 01/10/2016 15/03/2018 CALVAGNO GIANCARLO (Presidente)
BADIA LEONARDO (Membro Effettivo)
BENVENUTO NEVIO (Supplente)
CORVAJA ROBERTO (Supplente)
ERSEGHE TOMASO (Supplente)
LAURENTI NICOLA (Supplente)
MILANI SIMONE (Supplente)
PUPOLIN SILVANO (Supplente)
ROSSI MICHELE (Supplente)
TOMASIN STEFANO (Supplente)
VANGELISTA LORENZO (Supplente)
ZANELLA ANDREA (Supplente)
ZANUTTIGH PIETRO (Supplente)
ZORZI MICHELE (Supplente)
6 A.A. 2015/2016 01/10/2015 15/03/2017 CALVAGNO GIANCARLO (Presidente)
BADIA LEONARDO (Membro Effettivo)
BENVENUTO NEVIO (Supplente)
CORVAJA ROBERTO (Supplente)
ERSEGHE TOMASO (Supplente)
LAURENTI NICOLA (Supplente)
MILANI SIMONE (Supplente)
PUPOLIN SILVANO (Supplente)
ROSSI MICHELE (Supplente)
TOMASIN STEFANO (Supplente)
VANGELISTA LORENZO (Supplente)
ZANELLA ANDREA (Supplente)
ZANUTTIGH PIETRO (Supplente)
ZORZI MICHELE (Supplente)
5 A.A. 2014/2015 01/10/2014 15/03/2016 CALVAGNO GIANCARLO (Presidente)
ZANUTTIGH PIETRO (Membro Effettivo)
BADIA LEONARDO (Supplente)
BENVENUTO NEVIO (Supplente)
CORVAJA ROBERTO (Supplente)
ERSEGHE TOMASO (Supplente)
PUPOLIN SILVANO (Supplente)
ROSSI MICHELE (Supplente)
VANGELISTA LORENZO (Supplente)
ZANELLA ANDREA (Supplente)
ZORZI MICHELE (Supplente)
01/10/2013 15/03/2015 CORTELAZZO GUIDO MARIA (Presidente)
ZANUTTIGH PIETRO (Membro Effettivo)
CALVAGNO GIANCARLO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Segnali e sistemi.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso persegue due obiettivi. Il primo consiste nell' insegnare l'utilizzo pratico dei concetti di segnali e sistemi che lo studente gia' possiede da precedenti corsi. Il secondo obiettivo consiste nel proporre nozioni avanzate di elaborazione numerica dei segnali (interpolazione di segnali, progetto di filtri, effetti dell' aritmetica finita) con esempi concreti di applicazioni utili in vari contesti dell'ingegneria dell'informazione.
Modalita' di esame: Prova scritta ed eventuale prova orale.
Criteri di valutazione: Lo studente dovra' dimostrare di aver acquisito le conoscenze di base dell'elaborazione numerica dei segnali. Inoltre dovra' dimostrare di saper applicare la teoria acquisita per individuare gli strumenti appropriati per la progettazione e la realizzazione di sistemi di elaborazione numerica dei segnali utilizzabili in diversi contesti dell'ingegneria dell'informazione.
Contenuti: Sistemi lineari a tempo discreto tempo invarianti: convoluzione; stabilita', causalita'; equazioni lineari alle differenze finite; filtri lineari di tipo FIR e IIR. Trasformata Zeta; funzione di trasferimento e risposta in frequenza: semplici esempi di funzioni di trasferimento passa-basso/alto, passa/elimina-banda, passa tutto. FIR a fase lineare.
DFT: definizione, proprieta' e guida all'uso in contesti pratici; algoritmi FFT; algoritmi di convoluzione veloce.
Progetto di filtri IIR col metodo della trasformazione biliare; filtri di Butterworth, Chebyschev e Cauer; trasformazioni di frequenza. Tecniche di ottimizzazione applicate al progetto di filtri IIR. Progetto di filtri FIR a fase lineare: troncamento della serie di Fourier; campionamento della risposta in frequenza; progetto in norma di Chebyschev (algoritmo di Remez).
Realizzazioni: realizzazioni in forma diretta, cascata e parallelo; sensibilita' alle variazioni dei coefficienti moltiplicatori. Effetti dell'aritmetica a precisione finita. Strutture efficienti rispetto alla sensibilita' alle variazioni dei coefficienti e agli effetti dell'aritmetica a precisione finita.
Sistemi lineari multi-rate: interpolazione e decimazione; realizzazioni efficienti.
Esempi di applicazioni.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Tutti gli argomenti del corso vengono illustrati in aula. Gli appunti delle lezioni possono essere integrati dal libro di testo e da eventuale materiale aggiuntivo reso disponibile sulla piattaforma moodle.
Testi di riferimento:
  • S. Mitra, Digital Signal Processing:a Computer-based Approach. New York: McGraw-Hill, 2011. Cerca nel catalogo