Insegnamento
MEDICINA INTERNA 1 (PERCORSO BIOMEDICO E UMANISTICO) (Logistica Padova)
MEP3055244, A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 6 anni in
MEDICINA E CHIRURGIA (Ord. 2009)
ME1728, ordinamento 2009/10, A.A. 2017/18
1102672
Crediti formativi 8.0
Denominazione inglese INTERNAL MEDICINE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile GIANPAOLO ROSSI MED/09
Altri docenti ANDREA ERMOLAO MED/09
TERESA MARIA SECCIA MED/09
ALBERTO ZAMBON MED/09

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso
MEP3055102 MEDICINA INTERNA 1 (PERCORSO TRADIZIONALE) (Logistica Padova) GIANPAOLO ROSSI ME1728

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Fisiopatologia, metodologia clinica, propedeutica clinica e sistematica medico-chirurgica MED/09 1.0
CARATTERIZZANTE Formazione clinica interdisciplinare e medicina basata sulle evidenze MED/09 6.0
CARATTERIZZANTE Medicina delle attività motorie e del benessere MED/09 1.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso V Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
ATTIVITÀ DIDATTICHE A PICCOLI GRUPPI 0.0 36 0.0 Nessun turno
LEZIONE 8.0 72 128.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: E' raccomandata la conoscenza dei contenuti dei corsi di Istologia, Anatomia, Microbiologia, Fisiologia, Immunologia, Patologia, Fisiopatologia Generale e Fisiopatologia Medica.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Inquadramento diagnostico fondato sulla raccolta e valutazione critica dei dati anamnestici, dei sintomi riferiti dal paziente e dei segni clinici rilevati all’esame obiettivo.
Capacità di interpretare i risultati dei principali esami strumentali (ECG, ecografia e imaging).
Valutazione della probabilità pre-test di malattia ed utilizzo oculato degli esami di laboratorio e strumentali.
Principi fondamentali della diagnostica differenziale.
Medicina basata sulle evidenze, principi fondamentali dei trial clinici randomizzati e sviluppo di capacità critiche nella lettura della letteratura scientifica.
Conoscenza dei principi di terapia medica.
Modalita' di esame: Esame scritto ed eventuale colloquio orale.
Criteri di valutazione: 1. E' richiesta la frequenza ad almeno il 70% delle lezioni frontali.
2..Gli studenti contribuiranno su base volontaria alla preparazione e alla presentazione dei casi clinici allo scopo di educarli alla presentazione in pubblico, alla discussione critica e all'analisi della letteratura pertinente i casi stessi.
3. Il voto conseguito in sede di esame rappresenterà l'elemento fondamentale della valutazione di profitto.
4. Per gli studenti che contribuiranno alla preparazione dei casi clinici la qualità del loro contributo sarà ulteriore elemento di valutazione di profitto.
.
Contenuti: I contenuti saranno trattati secondo il metodo del clinical-solving problem prendendo spunto da casi clinici reali allo scopo di educare gli studenti al ragionamento clinico e all'integrazione delle nozioni acquisite durante i corsi precedenti e negli insegnamenti delle branche specialistiche. La trattazione delle diverse patologie d’interesse cardiovascolare, dell’apparato respiratorio, endocrino, ematologico, gastroenterologico sarà effettuata in modo olistico.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali che prevedono la presentazione di casi clinici con discussione interattiva sulla diagnosi differenziale e modalità di trattamento delle patologie considerate.
I docenti coinvolti nel Corso si alterneranno nell'ambito delle lezioni frontali.
Saranno coinvolti su base volontaria anche gli studenti nella preparazione dei casi clinici da presentare in aula. In tale attività essi saranno seguiti dai docenti.
Esercitazioni pratiche in reparto secondo quanto previsto.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: I Docenti potranno fornire le slides utilizzate nelle lezioni come traccia nella preparazione dell’esame.
Testi di riferimento:
  • Harrison et al., Principi di Medicina Interna. --: McGraw Hill., --. Cerca nel catalogo