Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
FOREST SCIENCE - SCIENZE FORESTALI
Insegnamento
NATURA 2000 MANAGEMENT
AVP7078902, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
FOREST SCIENCE - SCIENZE FORESTALI
AV2091, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum FOREST AND NATURE FOR THE FUTURE [002LE]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese NATURA 2000 MANAGEMENT
Sito della struttura didattica http://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Territorio e Sistemi Agro-Forestali (TeSAF)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile TOMMASO SITZIA AGR/05

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline forestali ed ambientali AGR/05 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 3.0 24 51.0
LEZIONE 3.0 24 51.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 Commissione a.a. 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 SITZIA TOMMASO (Presidente)
PIVIDORI MARIO (Membro Effettivo)
CATTANEO DINA (Supplente)
SEMENZATO PAOLO (Supplente)
1 Commissione a.a. 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 SITZIA TOMMASO (Presidente)
PIVIDORI MARIO (Membro Effettivo)
CATTANEO DINA (Supplente)
SEMENZATO PAOLO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: L'apprendimento di nozioni di botanica ed ecologia, nonché di legislazione ambientale, ha valore preparatorio al corso, pur non essendo obbligatorio.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Alla fine del corso gli studenti saranno in grado di applicare il quadro legislativo delle Direttive Europee Habitat e Uccelli alla pianificazione, gestione e valutazione dei siti Natura 2000.
Modalita' di esame: Domande orali.
Criteri di valutazione: a) Conoscenze del quadro teorico e concettuale; b) capacità di applicare le conoscenze teoriche e concettuali ad una determinata questione; c) abilità nel strutturale e organizzare il materiale conoscitivo in tempi limitati; d) abilità nel presentare idee e opinioni in coerenza con i modelli e i quadri teorici e concettuali presentati a lezione.
Contenuti: Introduzione. Storia della rete Natura 2000. Biogeografia della rete Natura 2000. Quadro legislativo, obiettivi e applicazione delle Direttive Habitat e Uccelli: fonti di interpretazione, conservazione, gestione, valutazione di incidenza, protezione, informazione e ricerca. Relazioni tra Direttiva Habitat e Direttiva Uccelli. Monitoraggio di Natura 2000. Valutazione dello stato di conservazione di specie e habitat. Applicazione della Direttiva Habitat alla pianificazione e alla gestione del patrimonio silvo-pastorale. Studio della distribuzione e valutazione degli habitat con strumenti informatici e sul campo.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso comprende lezioni frontali e laboratori sul campo. Le lezioni frontali fanno uso di presentazioni digitali e multimediali. Durante il corso saranno anche discussi e commentati articoli scientifici e documenti tecnici riguardanti Natura 2000.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Una buona preparazione dell'esame si ottiene attraverso l'assidua frequentazione delle lezioni e lo studio commentato delle slide del corso. La preparazione può essere integrata attraverso la frequentazione dell'escursione didattica, raccomandata, e la lettura dei documenti i cui link sono riportati, di volta in volta, nelle slide.
Testi di riferimento:

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)
  • Studio sul campo

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • QGIS e Natura 2000 viewer

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Acqua pulita e igiene Agire per il clima La vita sulla Terra Pace, giustizia e istituzioni forti