Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA GESTIONALE
Insegnamento
FONDAMENTI DI INFORMATICA (Ult. numero di matricola dispari)
IN18103361, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA GESTIONALE
IN0509, ordinamento 2011/12, A.A. 2018/19
Dispari
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese INTRODUCTORY COMPUTER SCIENCE
Sito della struttura didattica http://www.gest.unipd.it/it/corsi/corsi-di-studio/corsi-di-laurea-triennale/ingegneria-gestionale
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Tecnica e Gestione dei Sistemi Industriali (DTG)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede VICENZA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ANTONIO RODA' ING-INF/05

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Abilità informatiche e telematiche -- 3.0
BASE Matematica, informatica e statistica ING-INF/05 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 24/09/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
16 2017 canale 2 01/10/2017 15/03/2019 SATTA GIORGIO (Presidente)
PINI MARIA SILVIA (Membro Effettivo)
REGGIANI MONICA (Supplente)
15 2017 canale 1 01/10/2017 15/03/2019 PINI MARIA SILVIA (Presidente)
SATTA GIORGIO (Membro Effettivo)
REGGIANI MONICA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Nessuno
Conoscenze e abilita' da acquisire: Apprendimento dei concetti di base dell'informatica e della programmazione. Esperienza di programmazione nel linguaggio di programmazione Java. Costruzione di algoritmi di ricerca ed ordinamento su array di dati. Progetto di semplici strutture dei dati.
Modalita' di esame: La verifica delle conoscenze e delle abilità attese viene effettuata con una prova d'esame scritta che prevede:
1) Domande sulla parte generale dell'informatica;
2) Domande teoriche sulla programmazione nel linguaggio di programmazione Java;
3) Implementazione di programmi scritti in linguaggio Java per la risoluzione di problemi specifici.
Criteri di valutazione: I criteri di valutazione con cui verrà effettuata la verifica delle conoscenze e delle abilità acquisite sono:
1. Completezza delle conoscenze acquisite nell'ambito dei concetti di base dell'informatica e della programmazione nel linguaggio di programmazione Java.
2. Capacità di sviluppare algoritmi per risolvere problemi.
3. Capacità di implementare programmi nel linguaggio Java per risolvere problemi.
Contenuti: Parte Generale:
Rappresentazione dei dati e dell'informazione. Architettura del calcolatore. Linguaggio macchina. Introduzione ai sistemi operativi ed alla gestione dei processi. Algoritmi e loro rappresentazione. Ordinamento per selezione, inserimento, merge e quicksort. Ricerca lineare e binaria. Programmazione procedurale e programmazione orientata agli oggetti. Astrazioni sui dati.

Il linguaggio Java:
Tipi di dati fondamentali, nozioni di variabile e assegnazione. Oggetti, classi e metodi. Parametri espliciti ed impliciti. Metodi d'accesso e metodi modificatori; riferimenti ad oggetti. Nozione di interfaccia pubblica. Variabili d'istanza, variabili locali e variabili parametro. Metodo costruttore. Tipi numerici base e operatori relativi. Conversioni, costanti, metodi statici. La classe String e la lettura dati in ingresso.
Istruzioni di ramificazione e operatori logici. Confronto tra dati primitivi ed oggetti. Il riferimento null. Istruzioni di iterazione. Cicli annidati e valori sentinella. Array e classe ArrayList, metodi associati. Involucri e auto-impacchettamento. Ciclo for generalizzato. Semplici algoritmi per la gestione dei vettori (contare, trova valore e massimo/minimo). Array a due dimensioni. Copiare array. Scegliere le classi; coesione ed accoppiamento. Classi immutabili ed effetti collaterali. Chiamata con call by value. Variabili e metodi statici; ambito di visibilità di metodo e di variabile. Gerarchie di ereditarietà. Ereditarietà e riscrittura di metodi e sottoclassi. Casting tra super-classe e sotto-classe. Polimorfismo. La classe Object ed i suoi metodi.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le attività prevedono ore di lezione in aula e ore di laboratorio. Nelle lezioni in aula su supporto informatico (file PowerPoint) vengono presentati i contenuti del corso. Nelle ore di laboratorio gli studenti, suddivisi in gruppi, risolvono, con l'aiuto di tutor, gli esercizi di programmazione nel linguaggio Java assegnati dal docente la settimana prima.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il materiale relativo alle sessioni di laboratorio e materiale aggiuntivo sono resi disponibili sulla piattaforma moodle.
Testi di riferimento:
  • J. G. Brookshear e Dennis Brylow, Informatica: Una panoramica generale (XII edizione). --: Pearson, 2015. Cerca nel catalogo
  • C. S. Horstmann, Concetti di informatica e fondamenti di Java (VI edizione). --: Apogeo, 2016. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Working in group
  • Problem solving
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • Java